Dimensioni immagini Social 2019 (+ infografica)

L’ultimo decennio ha fatto da sfondo al boom dei Social che, ormai, sono diventati i principali strumenti di comunicazione in tutto il mondo.
Se poi si pensa che le connessioni avvengano principalmente tramite dispositivo mobile, ben si comprende che Il potere dei social network è stato così dirompente da entrare prepotentemente nella vita di ognuno, a tal punto che – ormai – il post può essere definito come “l’unità di misura” dei messaggi caratteristici del web e “Visual” sarà la parola d’ordine.

Brevi, immediati e facilmente comprensibili, i post devono catturare l’attenzione dell’utente ed essere destinati ad un pubblico enorme.

In questo contesto, non è un caso che alle immagini venga affidato un ruolo di fondamentale importanza che deve andare di pari passo con il contenuto testuale.

Addirittura, ci sono situazioni in cui l’immagine è essa stessa il contenuto è le viene affidato completamente il ruolo di comunicare il messaggio.

Colori, prospettive, ombre e tanto altro ancora concorrono a determinare dei significati che vengono veicolati attraverso una foto che, in una sola parola, deve raggiungere l’obiettivo della persuasione e determinare la generazione di lead da trasformare poi in consumatori. 

Quindi, ben si comprende che l’immagine deve essere attraente e deve trasferire un contenuto valoriale che l’utente deve poter far proprio e condividere.

Chiaramente, ogni social ha le sue caratteristiche ed in base a queste le immagini possono variare per essere ottimizzate e rese, quindi, perfette per una determinata piattaforma.

L’ottimizzazione delle immagini dipende anche (e soprattutto) dalle loro dimensioni che devono essere adeguate al social al quale sono destinate.

Le piattaforme più famose sono, ovviamente, Facebook, Linkedin ed Instagram ma bisogna considerare anche che stanno prendendo piede altri social. 

Dimensioni immagini: ad ogni social le sue 

L’immagine non è mai universale e, proprio per questo motivo, è necessario che venga adattata – per struttura e dimensioni – in base al social sul quale comparirà, con la garanzia che dovrà essere perfettamente visualizzabile.

Ma quali sono, quindi, le dimensioni consigliate?

Scopriamole subito, analizzando ogni singola piattaforma social.

Facebook

È il social network per eccellenza che ha fatto da apripista per tutti gli altri. Per quanto riguarda le immagini, le dimensioni ideali per Facebook vengano indicate da fonti ufficiali e bisogna distinguere anche in base allo spazio in cui la foto comparirà. Nello specifico, riportiamo nell’infografica le dimensioni ideali.

Va da sé che le immagini, possono essere ritagliate e modificate e Facebook propone anche numerosi filtri ed adesivi che l’utente può aggiungere sia dal proprio computer sia lavorando da dispositivo mobile.

Ma al di là delle dimensioni in pixel, importante è il peso che hanno le immagini. Nel caso specifico del Social di Zuckerberg è consigliato che non superino i 100 kb e che vengano caricate con formato PNG che – non essendo soggetto a compressione – non permette che ne venga alterata la loro qualità.

Instagram

Social che per eccellenza si basa sulle immagini, nasce proprio per la condivisione di fotografie. Le dimensioni ideali per garantire una perfetta visualizzazione delle immagini, come per Facebook, anche per Instagram verranno riportate nell’infografica, precisando eventuali specifiche.

Nel corso del tempo, si sono susseguite numerose modifiche che hanno riguardato proprio le dimensioni ottimali per le immagini che, se statiche, richiedono il caricamento con estensione in PNG o JPG.

Twitter

Anche il social del cinguettio prevede delle precise impostazioni relativamente alla dimensione delle immagini e, nonostante non sia nato con la vocazione delle fotografie, è bene che vi siano delle accortezze per garantire un’ottimizzazione delle stesse.

Linkedin

Chi non è iscritto su LinkedIn? Si tratta del social utilizzato da qualsiasi professionista per entrare in contatto con altri colleghi e con il mondo del lavoro.

Vengono distinti il profilo personale e quello aziendale e si differenziano anche nelle immagini: se il primo necessita di una foto dell’utente, il secondo deve avere, invece, il logo identificativo della società

Punto di riferimento social dell’ambito professionale, anche su LinkedIn – pur non essendo nato come “visual” – le immagini hanno una grande importanza e devono rispettare determinate dimensioni.

Così come abbiamo fatto per tutti gli altri social, riportiamo i dati nell’infografica.

Abbiamo passato al setaccio tutti i social maggiormente utilizzati, riportando per ognuno di essi, le dimensioni ideali per le immagini da caricare.

Questo consentirà di avere come risultato delle ottime visualizzazioni: la grafica in un sito, un blog o qualsiasi contenuto destinato al web è di fondamentale importanza e va studiata e potenziata per offrire un’esperienza al consumatore o utente.

Pertanto, prendete a modello le informazioni che vi abbiamo fornito e cominciare ad inserire le immagini perfette per ogni profilo social.

Scarica l’infografica completa.

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Articoli che potrebbero interessarti

[simpay id=”328″]
[simpay id=”321″]
[simpay id=”311″]